Londra: I 10 luoghi di culto del Rock

A Londra, i 10 luoghi di culto del Rock... Un itinerario da non perdere!

- 1. Iniziamo il nostro tour nella Londra del Rock partendo dalla celeberrima Abbey Road, la via in cui si trovano gli studi di registrazione dei grandissimi Beatles, al giorno d’oggi ancora operativi, in cui ha preso vita l’omonimo album dei Fab 4. La strada è raggiungibile con la metro scendendo alla fermata di St. Johns Wood e si incrocia con Kilburn Street. Ora: piazzatevi dii fronte agli studi, e poggiate i vostri piedi sulle celebri strisce pedonali sulle quali, nell’agosto del 1969, i Beatles fecero uno shooting fotografico di 10 minuti, da cui venne estratta l’immagine per la copertina dell’album Abbey Road. Occhio agli automobilisti che passano di lì, sebbene pronti a fermarsi per aspettare che il rito degli appassionati abbia termine.

- 2. Londra è piena di luoghi legati alla storia dei Beatles ma ce n’è uno fortemente simbolico e poco conosciuto, che ancora oggi emoziona: è il tetto dell’edificio del numero 3 di Savil Row, dove alla fine degli anni Sessanta vennero costruiti gli Apple Studios e dove nel 1969 i Beatles tennero la loro ultima esibizione live: un fantastico concerto improvviso sul tetto dell’edificio che radunò in pochi minuti una folla esagerata.

- 3. Un’altra tappa obbligata è il Marquee Club, storico per i concerti live. Lo trovate al numero 105 di Charing Cross Road, raggiungibile con la metropolitana dalle fermate Leicester Square o Tottenham Court Road. Proprio qui si sono conosciuti John Lennon e Yoko Ono, che gestiva una piccola galleria d’arte esattamente di fronte al locale (galleria che esiste tutt’ora ma con gestione differente), così come si sono incontrati per la prima volta Paul Mc Cartney e la sua futura moglie, la celebre fotografa delle star Linda Eastman. Sul palco si sono esibiti per la prima volta i Rolling Stones, nel 1962. Il locale havisto inoltre il talento dei giovanissimi Pink Floyd ed primissimo Jimi Hendrix.

- 4. Parlando di Jimi, Londra assistette ancheal mistero della morte del grande Hendrix, trovato senza vita nel Samarkand Hotel, al 22 di Lansdowne Crescent. Nell’appartamento che lui occupò nell’ultimo periodo della sua vita troverete un piccolo museo dedicato al grande artista.

- 5. Il 23 di Heddon Street dovrebbe ricordarvi qualcosa: la copertina di uno degli album più famosi di David Bowie, The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars, in cui Bowie è ritratto per strada, travestito da Ziggy, il suo alter ego che colpì a tal punto il pubblico mondiale da costringere lo stesso Bowie a farlo fuori in pubblico, durante l’ultima storica data del tour mondiale del 1973, tenutasi proprio a Londra presso l’ Hammersmith Odeon.

- 6. Passate all’Hard Rock Cafe di Old Park Lane (fermata della metro Hyde Park Corner), che custodisce un incedibile museo di cimeli musicali: dalle chitarre di Kurt Cobain e Bob Dylan agli occhiali di John Lennon, passando per spartiti originali dei Beatles fino ad arrivare agli abiti di scena indossati da Freddy Mercury.

- 7. Al 430 Kings Road, Malcolm McLaren e Vivienne Westwood ribattezzarono “Sex” il loro negozio, che negli anni Settanta era considerato il tempio del British punk, primo in assoluto della moda punk. Basti pensare che Sex Pistols furono l’icona testimonial del negozio.

- 8. 34 Ridgmount Gardens: qui c’è una targa azzurra intitolata a Bob Marley. La casa, nel 1972, fu la prima residenza londinese della leggenda del reggae.

- 9. Berwick Street è una strada del centro di Londra che gli Oasis scelsero per la copertina del loro album Britpop intitolato (What’s the Story) Morning Glory.

- 10. The Savoy Hotel è il luogo dove è stato girato il famoso video per il brano Subterranean Homesick Blues di Bob Dylan: è stato realizzato nella via sul retro dell’albergo dopo che Bob e Donovan erano stati in piedi tutta la notte a scrivere i cartelli che vedete nel video...

Amanti del rock, il nostro tour si conclude qui.

Vi ha fatto sognare abbastanza?

Allora partite in visita dei 10 luoghi di culto del Rock di Londra... in nome del Rock ’n Roll!

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606