La ruota panoramica: London Eye

Con i suoi 135 metri di altezza il London Eye è una ruota panoramica immersa in una delle zone più belle di Londra.

Dall’altra riva del Tamigi rispetto al Big Ben e al palazzo del Parlamento, è una delle mete turistiche principali di questa città. Non è molto difficile incrociare lo sguardo con la sua maestosità anche da zone periferiche, soprattutto di notte quando è illuminata con colori diversi, tra i grattacieli e i monumenti di Londra.

La storia. Il progetto della struttura è opera di David Marks e Julia Barfield, marito e moglie architetti e l’inaugurazione si tenne la sera del 31 dicembre 1999, anche se venne aperta al pubblico solo a marzo 2000.

Oggi. Da allora le capsule della ruota, quasi trasparenti, ogni giorno riescono a trasportare 15.000 passeggeri (oltre 3 milioni e mezzo di visitatori all’anno), ed il London Eye è diventata l’attrazione a pagamento più visitata dell’intero Regno Unito. Dalle 32 navicelle in vetro, che completano il volo (come viene chiamato il giro sulla ruota) in mezz’ora, è possibile godere di un panorama che si estende per 40km in ogni direzione, dal mare ad est fino a Windsor ad ovest.

- Costo del biglietto. Il biglietto costa £22 anche se ci sono comunque tariffe scontate per chi acquista i biglietti online. Vale la pena comunque un giro al tramonto, quando le luci della città si accendono e lo skyline si colma dei più vivaci colori, assaporando un bicchiere di champagne a £45 (incluso il biglietto, ovvio!).

- Orari di apertura. Il primo volo sul London Eye parte alle 10:00 del mattino e l’ultimo alle 20:00 e da giugno a settembre si può salire fino alle 21:00.

- Come arrivare. Le tre fermate più vicine sono Waterloo, Westminster ed Embankment, raggiungibili con la Northern, Jubilee, District, Bakerloo e Central Line.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606