La bellezza effimera di Dorian Gray

Il ritratto di Dorian Gray è un romanzo di Oscar Wilde che uscì originariamente nel luglio del 1890 sul Lippincott’s Monthly Magazine, mentre nel 1891 lo stesso autore pubblicò sul The Fortnightly Review una prefazione al romanzo, per rispondere ad alcune polemiche sollevate dalla sua opera.

Nell’aprile 1891 Wilde fece stampare in volume il romanzo, unendovi la propria prefazione. Per esigenze commerciali l’autore revisionò il proprio romanzo e vi aggiunse molti capitoli per rendere più voluminosa l’opera.

- Setting: Il romanzo è ambientato nella Londra del XIX secolo.

- Trama: Parla di un giovane ragazzo, Dorian Gray, che arriverà a fare della sua bellezza un rito insano. Un giorno Basil Hallward, pittore suo amico, gli regala un ritratto che lo riproduce nel colmo della gioventù. Da allora Dorian rimane per sempre giovane, mentre il dipinto registra su di esso la decadenza riservata al corpo e all’anima di Dorian. Lord Henry Wotton, che Dorian conosce tramite Basil, avrà un ruolo decisivo: infatti Dorian, dopo un lungo discorso con Lord Wotton, comincia a dare libero sfogo a tutti i suoi vizi umani. Dopo una tormentata storia d’amore con un’attrice di teatro di nome Sybil Vane, terminata col suicidio della ragazza, Dorian, nasconde il quadro in soffitta e si fa definitivamente prendere dai piaceri che la vita gli riserva. Non rivelerà a nessuno l’esistenza del quadro, fuorché a Hallward, che poi ucciderà in preda alla follia. Un giorno, stanco del peso che il ritratto gli fa sentire, nella speranza di liberarsi dalla vita malvagia che stava conducendo, lacera il quadro con lo stesso coltello con cui aveva ucciso Hallward e così facendo uccide se stesso.

-  LA LONDRA DI DORIAN GRAY:

  • Oscar Wilde in Dorian Gray parla spesso dei quartieri poveri e malfamati del Forbidden East End (Proibito Est di Londra).
  • Bluegate Fields, o Blue Gate Fields, era un quartiere Vittoriano malfamato was a nord dei Wapping docks. Una volta due strade erano chiamate Bluegate Fields, oggi conosciute come Dellow Street e Cable Street. Entrambe le strade confinavano rispettivamente al lato est e nord del cimitero di St George, che si trova nell’Est di Londra ed è una delle sei grandi chiese di Nicholas Hawksmoor. Bluegate Fields è il nome contrassegnato come il covo dei vizi dove Dorian va a corrompere la sua anima.
  • Dorian si muove liberamente tra due delle parti più grandi di Londra: il ricco West End e il decrepito East End. Nel West End e soprattutto nel ricco distretto di Mayfair, Dorian stabilisce la sua casa, frequentando club per gentiluomini, teatri e sale sinfoniche. La casa di Lord Henry Wooton’s stesso è in Mayfair. Nell’East End, vicino ai docks (moli), un travestito Dorian frequenta saloni trasformati in topaie dove fumare l’oppio e si stringe le mani con i poveri a cui rovina la vita.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606