Charles Dickens 2012: gli appuntamenti a Londra per il bicentenario

Il 2012 è l’anno di Charles Dickens, il più grande romanziere britannico, nato a Portsmouth nel 1812 e trasferitosi a Londra con la famiglia all’età di 3 anni. 200 anni ci distanziano quindi oggi dalla nascita di Dickens.

Le esperienze del giovane Dickens (lavorò in una fabbrica di lucido da scarpe mentre il padre era rinchiuso in prigione a causa dei debiti) e i problemi dell’epoca (la povertà, le condizioni di lavoro, la prostituzione, la mortalità infantile) furono le premesse per la nascita del romanzo sociale di cui lo scrittore fu il creatore.

Per festeggiare il bicentenario dalla nascita del padre di David Copperfield, numerosi eventi, spettacoli teatrali, incontri e rassegne sono stati organizzati in tutto il mondo, ma principalmente a Londra:

- Dickens & London - Il Museum of London ospita dal 9 dicembre 2011 al 10 giugno 2012 la più grande mostra degli ultimi 40 anni sull’autore di Oliver Twist. Dipinti, fotografie, manoscritti e oggetti vari per ricreare l’atmosfera della Londra Vittoriana e rivivere i passi della vita di Dickens.

Assolutamente da non perdere, un’esperienza audio-visiva che riporta in vita il celebre dipinto Dickens’ Dream di Robert W. Muss, che ritrae Dickens seduto alla scrivania che sogna i personaggi dei suoi romanzi. Molto interessante anche il documentario realizzato per l’occasione dal famoso regista William Raban che traccia il confronto tra la Londra di oggi e quella di oltre 150 anni fa raccontata da Dickens.

  • Biglietto: 8 $ - da prenotare

- Dickens on the BBC - Da novembre 2011 a febbraio 2012, la BBC festeggerà uno dei più grandi scrittori britannici con una rassegna di documentari, film e programmi di discussioni, sia in televisione che in radio.

- Dickens on Screen - Dal 16 gennaio 2012, il British Film Institute, in collaborazione con Film London e il Charles Dickens Museum, ha preparato una rassegna di tre mesi alla scoperta dei vari adattamenti cinematografici e film tratti o ispirati dai romanzi di Charles Dickens: da A Christmas Carol a Oliver Twist.

- Charles Dickens Museum. Dopo un periodo di chiusura, riapre i battenti il museo dedicato a Charles Dickens, con oltre 100000 tra oggetti personali, edizioni rare, manoscritti, ecc. Il museo è situato a 48 Doughty Street nel cuore di Bloomsbury, nell’unica casa ancora esistente in cui lo scrittore visse realmente tra il 1837 e il 1839. Charles Dickens la descrisse come."my house in town".

  • Il museo è aperto tutti i giorni, dalle 10:30 alle 17:00. Il prezzo del biglietto per gli adulti è di 7 $. Il museo chiuderà nuovamente per ristrutturazione il 10 aprile 2012.

- 7 febbraio 2012: Commemoration at Westminster Abbey - Una cerimonia di commemorazione sarà tenuta a Londra all’interno di Westmister Abbey alle 11 della mattina, presso il Poets’ Corner, dove è sepolto Charles Dickens.

- Charles Dickens’ Birthplace - Se durante il vostro viaggio vi trovaste dalle parti di Portsmouth, luogo natale di Dickens, non vi resta che visitare questo museo! Per festeggiare il 200esimo compleanno dello scrittore, domenica 5 febbraio e martedì 7 febbraio l’ingresso al museo è gratuito!

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606